Galaxy S10, sappiamo quasi tutto

I Samsung Galaxy S festeggiano 10 anni di innovazione

Diffuse le ultime indiscrezioni sul prossimo top di gamma di Samsung che, a questo punto, non ha più segreti

Una nuova serie di indiscrezioni contribuisce a disegnare un quadro ancora più delineato intorno al prossimo Galaxy S10. Lo smartphone di punta di Samsung verrà presentato durante un evento nella seconda metà di febbraio, probabilmente negli Stati Uniti. Viste le tempistiche, i rumors sono oramai molto vicini alla realtà, tanto da poter affermare che il flagship di inizio 2019 non ha più segreti.

Addirittura, si saprebbe già la data di vendita delle varie versioni del terminale: l’8 di marzo, dopo un evento di lancio il 20 febbraio. La notizia arriva da una fonte che ha parlato con Gizmodo UK e che è molto in linea con le indiscrezioni precedenti che suggerivano un timing del genere, sia come presentazione che disponibilità sul mercato.

Sappiamo tutto

I leak odierni sono un’ulteriore conferma dell’esistenza di tre varianti di Galaxy S10: una standard, la Plus e un modello più economico con uno schermo piatto (non curvo), che dovrebbe assumere il nome di Galaxy S10 Lite. Sono un paio gli indizi emersi di recente è che vanno presi con le molle. Il primo: la presenza di un notch circolare su un lato dello schermo; possibilità fattibilissima ma che non trova conferma nelle parole di nessuno. Il secondo: la funzione Powershare, con il Galaxy S10 sarebbe in grado di caricare in modalità wireless altri dispositivi supportati, in maniera simile a ciò che realizza il Mate 20 Pro di Huawei.

La fonte ha rivelato che le dimensioni dello schermo dei tre smartphone saranno: 5,8 pollici per il Galaxy S10 Lite, 6,1 pollici per il Galaxy S10 e 6,4 pollici per il Galaxy S10 Plus. Misure che corrispondono più o meno a quelle diffuse su Twitter da Evan Blass, noto leaker, che in tempi non sospetti aveva anche associato ai tagli i prezzi di vendita.

Leggi anche:  Oppo presenta la prima fotocamera selfie al mondo sotto lo schermo

Il Galaxy S10 Lite da 5,8 pollici avrà presumibilmente 128 GB di spazio di archiviazione e sarà venduto a 799 euro; l’S10 standard (con schermo curvo) sarà disponibile in 128 GB o 512 GB di spazio di archiviazione e prezzi a partire da 899 euro mentre il Galaxy S10 Plus vanterà storage da 128 GB, 512 GB o 1 TB, con un cartellino dai 999 euro a salire. Entro la fine del secondo trimestre del 2019 ci sarà poi il Galaxy S10 5G, con una valutazione economica da capogiro, dai 1.099 euro in su.