Il Galaxy S10 5G arriva ad aprile

Il Galaxy S10 5G arriva ad aprile

Annunciata la disponibilità in Sud Corea della versione 5G del più recente Galaxy S10 che si appresta a entrare nell’era del nuovo standard

Annunciato a fine febbraio e destinato a un lancio in anteprima in Corea del Sud, abbiamo una data definitiva per il Galaxy S10 5G: il 5 aprile. Il dispositivo sarà il primo smartphone 5G a essere commercializzato nel paese. Secondo i media nazionali, Samsung lancerà il device senza un programma di preordine, e insolitamente l’azienda non ha ancora specificato un prezzo per il modello, non un buon segno vista la tecnologia. Fonti del settore citate nel rapporto prevedono un prezzo di 1,5 milioni di won, che sarebbero circa 1.330 dollari, 300 in più dell’attuale Galaxy S10+.

Come il resto della famiglia, i primi utenti riceveranno in regalo gli auricolari wireless Galaxy Buds, per ogni acquisto registrato tra il 5 e il 16 aprile, oltre a un pacchetto di ricarica wireless non specificato e uno “sconto del 50% sulla sostituzione dello schermo, valido per un anno”.

Come sarà

Come detto, il dispositivo è destinato alla patria coreana e niente più. Un lancio successivo dovrebbe interessare gli Stati Uniti, dove sarà Motorola a far debuttare un telefonino 5G, entro l’anno. La data di rilascio negli States non è stata rivelata ma è prevista con l’avvio della rete mobile 5G di Verizon, che ha fissato l’11 aprile come lancio sperimentale a Chicago e Minneapolis, con il Moto Z3 protagonista dei primi collegamenti tramite il mods MotoG 5G.

In confronto, il Galaxy S10 5G avrà un’antenna integrata, con un corpo decisamente più sottile ma anche più grande dimensionalmente. Verizon e Samsung hanno suggerito che la data di uscita negli Stati Uniti sarà vicina al lancio in Corea del Sud, con altri vettori statunitensi 5G che riceveranno il dispositivo successivamente. 

Leggi anche:  Pixelbook Go è la fotocopia del MacBook