Articoli di Matteo Testa

Torna alla Home
Hi-Tech

Amazon, dopo Alexa arriva il robot maggiordomo

Amazon lavora a una sorta di robot domestico che permetterà all’assistente personale Alexa di seguire l’utente per la casa

Web

L’Ue indaga sull’acquisizione di Shazam da parte di Apple

La Commissione Ue indaga sull’acquisizione di Shazam da parte di Apple per valutare se l’integrazione dell’app in Apple Music possa rivelarsi un rischio per la concorrenza

Web

La Russia blocca Telegram ma ci rimettono anche Google e Amazon

La Russia ha bloccato 18 milioni di indirizzi IP per impedire l’utilizzo di Telegram ma anche Google e Amazon hanno registrato disservizi

Hi-Tech

Huawei, il suo assistente personale sarà come un amico

Huawei assicura che il suo assistente personale non solo sarà intelligente ma avrà un approccio decisamente più emotivo nei confronti degli utenti rispetto alla concorrenza

Web

Flickr, il social per le foto, è stato acquisito da SmugMug

SmugMug, azienda nel settore dello storage fotografico, ha acquisito Flickr

Software

Google accantona Allo per dedicarsi a Chat

Google vuole realizzare una nuova chat basata sullo standard RCS e per farlo ha deciso di mettere Allo in standby

Hardware

Huawei conferma: “Abbiamo pensato al notch 3 anni prima di Apple”

Huawei afferma di aver pensato di introdurre il notch sui propri prodotti con 3 anni di anticipo rispetto ad Apple. L’idea fu abbandonata per paura della reazione del pubblico

Off-Topic

Uber, ecco gli oggetti più strani persi durante le corse

Durante le corse su Uber i passeggeri perdono moltissimi oggetti. Al primo posto c’è lo smartphone ma nelle auto vengono ritrovati anche denti finti e abiti da sposa

Web

Anche Netflix ha le sue Storie in stile Instagram

Netflix ha introdotto le preview di film e serie TV all’interno della sua app e il formato è molto simile alle Storie di Instagram e Facebook

Software

Apple, Tim Cook: “Unire iOS e macOS? Troppi compromessi”

Il CEO di Apple, Tim Cook, ha ribadito ancora una volta che non avverrà l’unione tra iOS e macOS perché rovinerebbe l’esperienza per gli utenti