StratoBus: un dirigibile sentinella a 20mila metri di altezza

StratoBus è un dirigibile in grado di volare a 20mila metri di altezza e di fermarsi in posizione geostazionaria per monitorare ciò che succede sulla Terra

Nel 1937 lo Zeppelin Hindemburg prese fuoco provocando la morte di 35 persone, sancendo di fatto la fine dell’utilizzo dei dirigibili. Oggi la joint venture fra Thales Alenia Space, che ha recentemente presentato il dimostratore di rientro atmosferico made in Italy XVI, Airbus Defence and Space, Zodiac Marine e Cea-Liten, potrebbero riportare in auge questa tecnologia con StratoBus.

StratoBus: il dirigibile ibrido fra drone e satellite 

StratoBus è un dirigibile totalmente autonomo a energia solare in grado di volare a oltre 20mila di altezza, molto al di sopra di qualsiasi voli commerciali. Il progetto è molto simile concettualmente al Project Loon di Google, che ha rubato a Facebook Titan Aerospace, ma ha qualche vantaggio in più. Al contrario della soluzione adottata da Big G, che è in costante movimento, Stratobus funziona come un satellite geostazionario grazie ai due motori che contrastano i fortissimi venti della stratosfera. Il sistema ha inoltre una autonomia superiore ai 5 anni e monitorerà la superficie terreste per segnalare in tempo reale informazioni sul clima o situazioni di emergenza come imminenti disastri naturali.

Leggi anche:  Come le GPU possono aiutare a sconfiggere il Coronavirus