Samsung: previsioni nefaste per il Q3

Samsung prevede un Q3 nero

Samsung prevede per il terzo trimestre 2014 un calo del 60% dell’utile operativo e del 20,4% delle vendite a causa della concorrenza nel mercato smartphone

Non è un bel momento per Samsung. L’azienda coreana, che sta preparando i successori dello smartphone in alluminio Galaxy Alpha, ha chiuso il primo trimestre di quest’anno non all’altezza delle sue aspettative e anche per il Q3 le previsioni non sono certamente rosee. Samsung conta di registrare un utile operativo di 4.100 miliardi di won (pari a 3,06 miliardi di euro), ovvero il 60% in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno passato. Anche per quanto riguarda le vendite, la società di Seoul si aspetta un calo considerevole. Samsung, che ha stretto un accordo con PayPal per battere Apple Watch, si aspetta di guadagnare dalla vendita di smartphone e tablet circa 47mila miliardi di won, in calo del 20,4% rispetto al Q3 2013.

Gli esperti ritengono che la recessione che ha colpito Samsung sia da attribuire alla più forte concorrenza nel mercato mobile, in particolare da parte dei nuovi produttori cinesi e indiani. Non è un caso che ieri sia circolata la notizia che l’azienda coreana abbia deciso di investire una somma considerevole nella produzione di processori per diversificare il proprio business.

Leggi anche:  La trasformazione del lavoro che stravolge l’azienda