Apple Pay in Europa in primavera?

Apple Pay cina

Un annuncio di lavoro pubblicato da Apple lascia pensare che il servizio di pagamento mobile Apple Pay arriverà in Europa in primavera

Apple Pay potrebbe presto arrivare in Europa. Nonostante un iniziale ostruzionismo da parte delle grandi aziende di retail statunitensi, il servizio di pagamento mobile della Mela ha conquistato gli USA e presto ne varcherà i confini. La conferma arriverebbe da un annuncio di lavoro pubblicato dall’azienda di Cupertino e subito rimosso.

Apple Pay invade il mondo

Nell’annuncio ritirato poco dopo la sua pubblicazione, Apple ricercava professionisti per diffondere Apple Pay in mercati diversi da quello statunitense, ovvero Europa, Medio Oriente, India e Asia. Nello specifico, il lavoro proposto dalla Mela consisterebbe nella ricerca di clienti e la creazione di rapporti con istituti creditizi. La sede operativa del progetto nel Vecchio Continente sarebbe stata Londra.

Alla luce di questa informazione, gli analisti si sono sbizzarriti sulla data di rilascio del servizio al di fuori degli USA. Il parere più diffuso è che Apple Pay, che oltre alla concorrenza di CurrentC deve guardarsi da quella di Samsung, arriverà in Europa in primavera.

Leggi anche:  Moneynet sceglie gli smartPOS Ingenico