Apple mette gli ammortizzatori su iPhone

iphone apple ammortizzatori schermo

Apple ha brevettato un sistema di ammortizzazione per iPhone che protegge lo schermo del device dalle cadute

A tutti è capitato di far cadere il proprio smartphone e in alcuni casi può capitare di danneggiare seriamente lo schermo, la cui riparazione risulta piuttosto costosa. Apple ha quindi pensato ad un sistema per salvaguardare il display di iPhone che sfrutta i sensori integrati nello smartphone.

Tra i brevetti di Apple ne figura uno chiamato “Active Screen Protection for Electronic Device“. Questa tecnologia è caratterizzata da alcuni “piedini” che fuoriescono dalla parte frontale dello smartphone quando i sensori avvertono che il device è in caduta. Questi funzionano quindi da ammortizzatore, salvando così il display dal contatto con il suolo. Una volta portato a termine il loro compito i piedini tornano a nascondersi all’interno della scocca. Come molti altri brevetti non è certo che Apple realizzerà effettivamente questo sistema ma è innegabile che una tecnologia di questo tipo sarebbe davvero utile se si rivelasse efficace. Al momento l’unico modo per proteggere il proprio smartphone da graffi e ammaccature è quello di dotarlo di una cover e di una protezione per lo schermo. In realtà, esiste un terminale che non necessita di questi accessori. LG Flex è infatti dotato di una particolare scocca auto-riparante.

Leggi anche:  Epson rinnova l'Environmental Vision 2050