Apple Pay come PayPal: pagamenti fra singole persone

Apple sta pensando di integrare in Apple Pay un sistema per pagamenti fra singoli individui. PayPal teme di perdere il primato nel settore

Quando Apple ha lanciato un proprio servizio di pagamenti contactless, PayPal ha immediatamente dimostrato tutto il suo fastidio. L’azienda ormai separata da eBay aveva risposto ad Apple Pay con una campagna pubblicitaria che riprendeva lo scandalo delle foto rubate da iCloud sottolineando che i suoi sistemi sono molto più sicuri di quelli della Mela. Secondo quanto riporta il Wall Street Journal, Apple sta preparando un nuovo sgambetto a PayPal e per quest’ultima la caduta potrebbe essere fatale.

Apple starebbe lavorando a un sistema di pagamenti fra singoli individui attraverso Apple Pay. La Mela avrebbe già contattato diverse importanti banche statunitensi JPMorgan , Capital One Financial e Wells Fargo. Il servizio, che verrebbe poi integrato nei sistemi degli istituti di credito, dovrebbe arrivare l’anno prossimo e consentirà agli utenti di effettuare pagamenti e bonifici tramite iPhone e iPad. In questo modo la Mela, che ha reso disponibile iPad Pro anche in Italia, entrerebbe in diretta competizione con PayPal con il vantaggio di aver integrato Apple Pay su tutti i suoi dispositivi. Le voci sul lancio del nuovo servizio hanno già creato problemi all’azienda di Palo Alto, i cui titoli hanno perso il 3,4% del proprio valore a Wall Street nell’ultima sessione della Borsa.

Leggi anche:  Key Partner scelto da Iccrea Banca per l’automazione dei processi dell’Area Credito