In futuro Facebook eliminerà i testi in favore dei video

facebook live

Il numero uno di Facebook per l’Emea conferma che entro 5 anni i video sostituiranno definitivamente i contenuti testuali

Molto presto su Facebook ci sarà più spazio per i testi, una forma di comunicazione ormai poco coinvolgente e poco utilizzata dai suoi utenti. A dirlo è Nicola Mendelsohn, vice presidente della piattaforma per Europa, Medio Oriente e Africa (Emea), dal palco del Most Powerful Women International Summit di Fortune organizzato a Londra. “Se dovessi fare una scommessa direi: video, video, video”, ha detto il manager.

La rivoluzione video è già in corso e dovrebbe concludersi tra appena 5 anni. Mendelsohn ha spiegato che le visualizzazioni quotidiane di filmati su Facebook sono aumentate da 1 a 8 miliardi, con una media di 100 milioni di ore di contenuti condivisi al giorno da dispositivi mobili. “Il miglior modo per raccontare una storia ai tempi d’oggi è il video, fornisce molte informazioni in pochissimo tempo”, ha continuato. Il trend è stato ovviamente favorito dal lancio della piattaforma di streaming Facebook Live, che conta 433 milioni di utenti nell’area Emea. Le sessioni live, stando ai dati dichiarati da Mendelsohn, ricevono 10 volte più commenti rispetto ai classici video con un “coinvolgimento ben maggiore” degli utenti. Lo streaming è uno dei settori su cui il CEO Mark Zuckerberg ha deciso di investire fortemente e negli ultimi tempi Facebook Live ha subito numerosi aggiornamenti come la mappa globale delle dirette e la possibilità di condividere filmati live senza limiti di tempo.

L’importanza dei video è testimoniata anche dai numeri registrati da Snapchat, l’unico servizio che al momento può competere con Facebook in questo settore. L’app di messaggistica ha infatti raggiunto le 10 miliardi di visualizzazioni giornaliere.

Leggi anche:  Instagram, novità per creator e follower