Blue Origin presenta le sue capsule spaziali con vista panoramica

blue origin spazio

Blue Origin ha presentato le sue nuove navicelle per i voli spaziali turistici che permetteranno di ammirare lo spazio come mai prima d’ora

Viaggiare nello spazio è un’esperienza unica e affascinante che per ora è riservata solo a pochi ma nel prossimo futuro potrebbe diventare fattibile anche per le persone normali. Elon Musk sta progettando di riportare l’uomo sulla Luna mentre Jeff Bezos con la sua Blue Origin si prepara ai primi voli turistici oltre l’atmosfera. L’agenzia spaziale privata del fondatore di Amazon ha oggi presentato le capsule che verranno trasportate nello spazio dai razzi New Shepard, i primi a riuscire ad atterrare sulla stessa piattaforma da cui erano decollati.

Le navicelle di Blue Origin hanno la particolarità di offrire delle ampie finestre panoramiche e alcuni comfort finora negati agli astronauti. Oltre a sedili pensati per offrire la massima comodità ci saranno anche degli schermi personali per ogni postazione. Il vero punto di forza di queste strutture sono però i giganteschi oblò che secondo Bezos sono “i più grandi che si siano mai visti nello spazio”. I primi voli potrebbero partire già dall’anno prossimo ma per acquistare il biglietto che vi porterà oltre l’atmosfera sarà necessaria una spesa non indifferente.

Leggi anche:  Telepass punta tutto sul “clean & green”