La NASA viaggerà su Marte con la Batmobile?

Mars Rover Concept Vehicle

Mars Rover Concept Vehicle è un veicolo promosso dalla NASA per muoversi sul suolo di Marte e ha un design che ricorda molto quello della vettura di Batman

E’ ormai risaputo che la NASA ha messo Marte nel mirino e che intende raggiungerlo entro il 2033 (se non prima). L’agenzia spaziale statunitense, che sta per lanciare una sonda per studiare il Sole a distanza “ravvicinata”, ha avviato diversi progetti riguardanti il Pianeta Rosso come nuovi razzi realizzati da SpaceX e il prototipo di una base marziana. L’ultimo in ordine di tempo riguarda un avveniristico rover chiamato Mars Rover Concept Vehicle, che sembra uscito direttamente dal film “Il Cavaliere Oscuro” con Batman come protagonista.

Mars Rover Concept Vehicle è stato presentato durante l’evento Summer of Mars al Kennedy Space Center, in Florida, è stato progettato da Parker Brothers Concepts seguendo le specifiche richieste dalla NASA. Il suo design così simile alla Batmobile è presto spiegato. L’azienda è infatti specializzata nella realizzazione di veicoli per il cinema e ha partecipato a pellicole come “Tron: Legacy” e proprio “Il Cavaliere Oscuro”. Mars Rover Concept Vehicle è stato realizzato in appena 5 mesi ed è mosso da un motore completamente elettrico che può raggiungere una velocità massima tra 96 e 112 km/h. Grazie alle sue 6 ruote motrici è inoltre in grado di spostarsi sul suolo marziano senza difficoltà. In tutto il veicolo è largo 8.5 metri e alto 3 metri per un peso di 2,27 tonnellate. Sebbene sia perfettamente funzionante, Mars Rover Concept Vehicle però non raggiungerà mai Marte. Il progetto è infatti finalizzato a ispirare le nuove generazioni nei confronti dell’esplorazione spaziale.

Leggi anche:  Lavoro, proattività e automazione. 2021, la future enterprise è qui

“In realtà, il nuovo rover ha una doppia funzionalità. – ha spiegato a Business Insider Marc Parker, uno dei creatori di Mars Rover Concept Vehicle – Si separa al centro: la parte posteriore è un laboratorio scientifico per svolgere ricerche ed esperimenti, mentre la zona anteriore è una cabina di guida con sedili per quattro passeggeri”.

[ot-video type=”youtube” url=”H1PnY9n48Dg”]