In Cina il più grande parco di divertimenti VR

Aprirà a dicembre nei pressi di Guiyang “East Valley of Science and Fantasy” pensato per essere un mondo in cui regna la realtà virtuale

Se avete in programma una vacanza in Cina, allora non dovreste farsi scappare l’occasione di visitare Guiyang. La città è già bella e caratteristica di per sé ma a dicembre ci sarà un motivo in più per trascorrervi delle ore. Aprirà nei suoi pressi il più grande parco VR al mondo, conosciuto come East Valley of Science and Fantasy. La vasta area vuole diventare un po’ la Disneyland degli amanti della realtà virtuale, visto che al suo interno sono presenti tante attrazioni che si affidano proprio a occhialini e cuffie, forse un po troppo post-umano se si confronta con le grida e le movenze dei parchi tradizionali ma il divertimento futuro è anche questo. Nei mesi scorsi, East Valley era già comparso in alcune strutture online ma solo nel fine settimana la sua esistenza è divenuta ufficiale, con il lancio del sito web che racchiude tutte le notizie e le particolarità che lo riguardano.

Come funziona

Stando ai media locali, ai visitatori verrà fornito all’ingresso un VR starter pack, con cui viaggiare dentro i mondi immaginifici riprodotti nelle varie sale dislocate per il parco, che ovviamente non si fa mancare ristoranti e hotel. A quanto pare, il pezzo forte è rappresentato dalle montagne russe in realtà virtuale, da vivere sobbalzando su poltrone che somigliano molto a quelle di una vera giostra. Non mancano aree a tema per veri nerd, come la Star Wars Roller Coaster, ancora in versione beta, come del resto molte altre macchine, che verranno aperte definitivamente nel corso dei prossimi mesi. In Italia c’è qualcosa del genere, anche se decisamente più ridotto. Proprio nei giorni scorsi ha aperto a Padova The Edge, un’attrazione itinerante basata su un’esperienza VR, creata da Uqido, e che attraverserà l’Italia fino all’autunno 2018, con un tour in varie città. Tutte le informazioni sono sul sito ufficiale.

Leggi anche:  Spotify lancia finalmente il dongle per auto