Chromecast può far crollare la tua rete WiFi

Amazon torna a vendere Chromecast di Google

Alcuni utenti Chromecast si lamentano che il dispositivo provoca il blocco della rete WiFi per un breve periodo di tempo. Google sta cercando di risolvere il problema

Chromecast è il dongle di Google che permette di trasmettere in streaming sul proprio televisore qualunque contenuto salvato su smartphone, tablet e PC senza la necessità di cavi e procedure complicate. Il dispositivo ha avuto un certo successo a livello globale anche grazie alla nuova versione Ultra 4K ma non è esente da problemi. Alcuni utenti hanno infatti riscontrato che la loro rete WiFi è diventata poco stabile da quando hanno collegato il dispositivo all’ingresso HDMI della TV. Google e diversi produttori di router hanno confermato che effettivamente questa criticità esiste e si sono già messi all’opera per un nuovo aggiornamento per risolverla definitivamente.

Chromecast può quindi in alcuni casi portare al blocco del WiFi e la disconnessione di tutti i dispositivi a esso collegati per qualche minuto. Il problema riguarderebbe i router di grandi produttori come Asus, Linksys, Netgear, TP-Link e Synology e varia a seconda del modello. Il bug inoltre non riguarda solo Chromecast, che ha creato qualche attrito tra il colosso di Mountain View e Amazon, ma anche Google Home, l’altoparlante domestico che fornisce supporto all’utente tramite l’assistente personale Google Assistant. Secondo un ingegnere di TP-Link il problema nasce dalla mole eccessiva di informazioni trasmesse via WiFi dal dongle. Al fine di preservare la sicurezza dei dati dell’utente, i diversi dispositivi, router compreso, si mettono in modalità standby rendendo per qualche momento impossibile la connessione. Un fix definitivo da parte di Big G dovrebbe comunque arrivare entro poche settimane.

Leggi anche:  Galaxy S22, svelata la data del nuovo Samsung Unpacked 2022