Finalmente ecco il nuovo Cannon Lake 

Al debutto il primo processore di Intel a 10 nm, dopo anni di ripensamenti e rimandi. Cosa sappiamo

Il dispositivo che, prima di altri, ha messo all’opera il Cannon Lake di Intel da 10 nm è il Lenovo IdeaPad 330. Il processore dell’americana, originariamente pensato per un rilascio a fine 2016, è stato più volte rimandato per motivi tecnici. Pare che la difficoltà fosse ridurre il minimo i transistor in termini di ampiezza, diminuendo le dimensioni dell’hardware totale come è nella logica della costruzione in scala dei 10 nanometri. Le tempistiche erano dunque state rimandate al 2017 e, addirittura al 2019. E invece qualcosa si è mosso, almeno sotto stretto embargo. L’IdeaPad in questione è infatti un prodotto, per il momento, dedicato al mercato cinese e solo ufficioso.

Cosa sappiamo

Quello che sappiamo, grazie a un’indiscrezione online, è che il dispositivo monterà il processore Core i3-8121U Cannon Lake di ottava generazione ma costruito con processo a 10 nm appunto. La famiglia numero 8, come sappiamo, è dedicata a prodotti di fascia media quindi è probabile che oggetti dalle specifiche più alte, dotati del nuovo chip, arriveranno più in la nel corso dei prossimi mesi ma almeno abbiamo una parvenza di lancio dietro l’angolo.

Oltre ai vantaggi in termini prestazionali, i 10 nanometri hanno il pregio di ridurre lo spazio occupato dall’hardware, dedicandolo ad altro e comunque alleggerendo il peso totale della macchina. Non possiamo dire quando IdeaPad 330 si paleserà da queste parti ma è plausibile pensare ad una conferma entro l’autunno, quando cioè il device dovrebbe assumere valenza globale. I concorrenti di Intel però sono ben orientati verso una rapida risposta: AMD e TSMC stanno per avviare la produzione dei rispettivi processori a 7 nm che, per la prima, si tradurranno nella seconda e terza generazione avanzata dell’architettura x86 Zen.

Leggi anche:  Stampanti professionali: risparmia con l’offerta Brother Office Plus