L’iPhone avrà tre fotocamere ma nel 2019

Secondo gli analisti, il melafonino seguirà le orme del P20 Pro di Huawei solo tra un anno, dopo cioè l’arrivo del modello 9

Non siamo ancora pronti per tre sensori ma ci siamo quasi. Anche Apple segue la strada della tripla fotocamera ma questa si paleserà tra un po’ di tempo, esattamente nel 2019. Stando ad un analista di Deutsche Securities, l’iPhone che vedremo tra oltre un anno, ipoteticamente numero di serie 10, monterà tre sensori di scatto, come il P20 Pro di Huawei. Per Jiali Lu, una lente servirà per calcolare le distanze tra gli oggetti e abilitare un’esperienza di realtà aumentata migliore.

Le altre due cam scatteranno foto e gireranno video oltre a riprendere l’ambiente circostante in app e giochi AR. Ovviamente si tratta ancora una volta di indiscrezioni, che è bene prendere col beneficio del dubbio ma quando un analista esce allo scoperto di norma lo fa perché ha tra le mani informazioni fondate.

Cosa sappiamo

Semmai, il dubbio è sul modello che ospiterà le tre lenti. Si tratterà davvero dell’iPhone 10? (oppure 12 come dicono in giro?) Non è da escludere che l’aggiornamento riguardi esclusivamente la linea X, che ha debuttato nel 2017 e che si appresta a vivere una prima rinfrescata il prossimo settembre. A detta di molti però, lo smartphone in via di presentazione sarà solo un mezzo passo in avanti sul percorso di innovazione della Mela.

Nel recente passato, altri rumors parlavano del possibile supporto alla S Pen su un iPhone nel 2019, anno che a questo punto diventa fondamentale nell’ottica di scoprire un device davvero futuristico, che poco avrà da condividere con la generazione attuale, già passata alla storia come rivoluzionaria.

Leggi anche:  Online i primi render del Samsung Galaxy Z Flip 4

[amazon_link asins=’B075TGMMNK,B075LXNK24,B075WNTJ6J,B016VQNX00,B076C2XVJL’ template=’ProductCarousel’ store=’dmo0e-21′ marketplace=’IT’ link_id=’15448e90-63f2-11e8-b446-6f62fcddcab0′]