Instagram come YouTube permetterà di caricare video lunghi

evento in sardegna per appassionati di instagram
La Sardegna si prepara ad accogliere la più grande community italiana di appassionati di Instagram

Instagram a breve consentirà di caricare video sempre più lunghi. Il social network potrebbe estendere la durata massima fino ad un’ora

I video sono i contenuti che creano maggiore engagement ed è proprio per questo che sono ritenuti il formato più interessante per veicolare la pubblicità da parte degli inserzionisti. Facebook nel corso degli anni ha dato sempre più spazio ai filmati e ora anche Instagram si prepara ad adottare la stessa strategia. Secondo quanto riporta il Wall Street Journal, il social network sta pensando di eliminare il limite di lunghezza per i video o comunque di fornire più spazio a disposizione degli utenti. Attualmente la piattaforma dedicata alla fotografia, che ora consente di silenziare per qualche tempo gli utenti che ci infastidiscono, permette di caricare filmati di massimo 15 secondi nelle Storie e di 60 secondi nei post che compaiono nella News Feed. Presto la durata potrebbe essere aumentata fino ad un ora.

Instagram avrebbe scelto di concentrarsi sul formato verticale per quanto riguarda la riproduzione video. Questa scelta è motivata dal fatto che l’azienda intende privilegiare una fruizione da smartphone. Oggi la maggior parte degli accessi alla piattaforma, che consente di pubblicare i post all’interno delle Storie, avviene infatti tramite telefono. La scelta di focalizzare l’attenzione su questo aspetto potrebbe rivelarsi una strategia vincente nella concorrenza con YouTube, che privilegia invece la fruizione in formato orizzontale e su desktop. Facebook ritiene che il servizio Made in Mountain View sarà il suo principale rivale nel prossimo futuro. La dimostrazione arriva dal fatto che l’azienda di Menlo Park potrebbe consentire ai videomaker di guadagnare dalla pubblicità sui filmati caricati su Watch. L’obiettivo sarebbe proprio quello di rubare i talenti migliori a YouTube.

Leggi anche:  Incidente per una Tesla Model S Plaid, a fuoco negli Usa