Storage: Infinidat supera i 6 Exabyte di capacità

Storage: Infinidat supera i 6 Exabyte di capacità

L’azienda leader nello Storage Enterprise aggiorna il software di sistema, aumentando notevolmente la qualità per i propri clienti

Infinidat ha annunciato di aver superato i 6 Exabyte in capacità globale di storage installato. Il passaggio da 5 EB a oltre 6 EB, in meno di sei mesi, riflette la rapida crescita di Infinidat nel mercato dei sistemi di storage di grandi dimensioni e ad alta affidabilità e il continuo successo nell’offrire soluzioni mission-critical di elevata qualità.

“Questo è un grande traguardo per Infinidat e conferma che l’attenzione al fattore economico, la semplicità d’uso e l’offerta di storage su vasta scala sono stati recepiti positivamente dal mercato”, ha dichiarato Brian Carmody, Chief Technology Officer di Infinidat. “I nostri clienti sono focalizzati sull’implementazione di soluzioni commerciali in grado di creare un vantaggio competitivo e migliorare l’efficienza operativa, semplificando l’infrastruttura di storage. Grazie a Infinidat, le aziende non devono più preoccuparsi dell’affidabilità o delle prestazioni perché sanno che la disponibilità dei dati al 100% e i tempi di risposta inferiori al millisecondo sono garantiti dalle nostre soluzioni”.

Complessivamente lo storage consegnato da Infinidat ha una capacità maggiore rispetto agli otto principali vendors di array all-flash (AFA) del 2019. Infinidat ha implementato oltre 1 EB in meno di sei mesi, con una crescita del 50% più rapida rispetto ai nove mesi precedenti. La continua domanda di sistemi su scala petabyte porterà ad un’accelerazione della crescita di Infinidat sia dal punto di vista del portfolio clienti che dello storage installato.

I sistemi di storage InfiniBox sono stati sviluppati per soddisfare esigenze di elevata capacità dei clienti, poiché la quantità di dati generati e archiviati dagli utenti continua a crescere a doppia cifra. Le aziende di tutte le dimensioni e nei più disparati settori hanno migliorato i costi operativi e la produttività, consolidando un gran numero di storage array su InfiniBox.

Leggi anche:  Lenovo annuncia il programma Affidabilità Garantita per il mercato italiano

Inoltre, Infinidat ha annunciato che l’upgrade alla versione 5.0.11 del software di InfiniBox è ora disponibile gratuitamente per tutti i clienti che hanno un contratto di supporto per i sistemi InfiniBox. La release R5.0.11 offre nuove funzionalità in grado di migliorare le prestazioni complessive, l’affidabilità e di aumentare la protezione dei dati per garantire basi sempre più solide a Elastic Data Fabric, la visione di Infinidat dei moderni Data Center. I miglioramenti includono la replica Active-Active configurabile su Consistency Group, il supporto per lo standard federale FIPS-140-2 sulla protezione dei dati, ponendo le basi per la prossima generazione di Neural Cache, il motore che gestisce l’ottimizzazione della cache di InfiniBox.