Ricoh lancia la nuova soluzione ibrida UV Ricoh Pro TF6251

Ricoh lancia la nuova soluzione ibrida UV Ricoh Pro TF6251

Mediante la nuova soluzione i fornitori di servizi di stampa possono gestire un’ampia gamma di applicazioni in ambito sign and display, industrial, graphic arts e interior decoration

Sulla scia del successo di Ricoh Pro TF6250, la nuova soluzione Ricoh Pro TF6251 integra un piano di stampa di 2,5 m x 1,3 m e 12 teste di stampa inkjet proprietarie, offrendo così elevata produttività. Il sistema raggiunge una velocità fino a 116 m2/ora per la stampa piana e con il modulo opzionale roll to roll fino a 67 m2/ora su supporti flessibili (per entrambi in quadricromia, modalità draft). Eccellente qualità di immagine e affidabilità sono altre importanti caratteristiche.

La combinazione di tecnologie consolidate e di competenze in ambito inkjet offre numerosi vantaggi per i fornitori di servizi di stampa, tra cui:

  • Possibilità di realizzare un’ampia gamma di applicazioni grazie alla flessibilità della stampa ibrida
  • Un unico sistema anziché due dispositivi, a garanzia di ingombri ridotti su un’unica soluzione
  • Stampa su materiali rigidi con spessore fino a 11 cm
  • Essicazione più rapida e consumi energetici inferiori grazie alle lampade LED Ricoh per ridurre i costi e i tempi di produzione
  • Bassa temperatura di stampa a garanzia di una migliore gestione del supporto
  • Consumi energetici ridotti per una maggiore sostenibilità ambientale ed economica
  • Inchiostri certificati Greenguard

L’operatività è ottimizzata grazie ad un’interfaccia intuitiva e aggiornata che guida l’operatore nell’attività e rende possibili modifiche all’ultimo minuto. Inoltre, la produzione è resa più semplice da opzioni quali il rilevamento automatico dello spessore dei materiali. ColorGATE Productionserver Select garantisce ulteriore efficienza. Gli utenti possono ottenere colori uniformi e ripetibili e supporto per le tinte piatte.

Graham Kennedy, Director, Industrial Print, Commercial and Industrial Printing Group, commenta: “Ricoh ha sviluppato questa soluzione in una logica di sempre maggiore flessibilità per rispondere alle esigenze di produzione dei clienti. I fornitori di servizi di stampa hanno necessità di sviluppare nuovi prodotti e nuovi servizi per rimanere competitivi e per riuscire ad adattarsi a contesti sempre nuovi. Ricoh Pro TF6250 è versatile e produttiva anche perché integra il nostro know-how nell’ambito delle teste di stampa inkjet e l’innovazione tecnologica nella stampa large format. Siamo certi che questa soluzione aprirà nuovi orizzonti per gli stampatori che vogliono offrire al mercato applicazioni creative e personalizzate”.

Leggi anche:  Tipopennati sceglie Canon per differenziarsi sul mercato con un’ampia offerta di servizi di stampa

Ricoh Pro TF6251 sarà disponibile in Europa a partire da gennaio 2021.