Samsung Galaxy Tab S8 Ultra debutta con la tecnologia BRS

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra debutta con la tecnologia BRS

La novità sui prossimi tablet, prima di farsi strada nei futuri smartphone Galaxy

Secondo vari rapporti, Samsung sta sviluppando cornici per display ancora più sottili per futuri smartphone e tablet. A quanto pare, la tecnologia BRS debutterà davvero a breve, sui Galaxy Tab S8 Ultra, prima di farsi strada nei futuri smartphone verso la fine del prossimo anno. La serie Galaxy S21 offre già cornici ridotte, in particolare il Galaxy S21 Plus, tuttavia, la società sudcoreana sta lavorando sulla prossima innovazione, conosciuta come Border Reduction Structure (BRS), tecnica già pronta al debutto sui tablet di nuova generazione.

Se le cose andranno come devono, il Galaxy Tab S8 Ultra verrà lanciato insieme alla serie Galaxy S22, che dovrebbe arrivare a gennaio 2022. Le specifiche sulla tecnologia BRS rimangono sconosciute in questa fase ma, secondo quanto riferito, la coreana utilizzerà la tecnologia BRS in vari punti del display del Galaxy Tab S8 Ultra, quindi non è una soluzione olistica. Tuttavia, l’azienda non è pronta per portare l’innovazione su tutti i suoi device di punta. 

A quanto pare, i Galaxy S22, Galaxy S22+ e Galaxy S22 Ultra saranno i primi a trarne vantaggio, e lanciati contemporaneamente al Galaxy Tab S8 Ultra. La tecnologia BRS non arriverà su altri smartphone fino alla fine del 2022 o all’inizio del 2023, probabilmente in tempo per la serie Galaxy S23. Si spera che a quel punto, Samsung avrà migliorato anche la sua Under Panel Camera, ad oggi solo sul Galaxy Fold Z3, anche se non così matura come quella che Xiaomi ha mostrato con il Mix 4.

Leggi anche:  Gli eleganti tablet e lo smart clock di Lenovo aiutano a semplificare la Smart Home