Amazon: una flotta di droni per consegnare pacchi in mezz’ora

Negli Stati Uniti, Amazon sta valutando di costruire una flotta di droni Prime Air per effettuare le consegne in solo mezz’ora

Amazon ha deciso di dare una forte scossa al mercato dell’e-commerce. Dopo la possibilità di effettuare consegne anche nel weekend l’azienda guidata da Jeff Bezos, che è stata accusata dalla BBC di non curarsi della salute dei suoi dipendenti, sta pensando di sfruttare i droni per portare i pacchi dal magazzino al cliente in soli 30 minuti. L’idea era venuta in mente anche alla startup Matternet ma Amazon, che è stata tra le prime a lanciare il Black Friday anche in Italia, ha sicuramente mezzi più appropriati per trasformarla in realtà.

Amazon Prime Air

La flotta di droni “Amazon Prime Air” è stata presentata dal CEO Jeff Bezos durante il programma TV “60 minutes”. Le prime consegne volanti potrebbero iniziare nel 2018 dopo che la Federal Aviation Administration, che ha da poco permesso l’uso di device elettronici in “modalità aereo” durante le fasi di decollo e atterraggio, avrà dato il suo consenso. La cosa non farà di certo piacere al presidente di Google Eric Schmidt, che qualche tempo fa aveva espresso la sua preoccupazione sulla legislazione che riguarda i droni privati.

Leggi anche:  Ford rivela i piani per il passaggio definitivo all’elettrico