Google: nel Q1 2014 risultati sotto le attese, colpa della pubblicità

Google ha registrato nel primo trimestre 2014 utili sotto le attese a causa delle difficoltà del settore pubblicitario su mobile

Google, che con Hera potrebbe rivoluzionare il multitasking, ha raggiunto risultati finananziari sotto le attese. Mountain View, al contrario di Yahoo!, ha registrato nel primo trimestre di quest’anno utili al di sotto delle previsioni e la maggior parte dei ricavi sono stati ridistribuiti ad aziende partner. Il trend negativo, inziato nel trimestre precedente, è dovuto a risultati deludenti nel campo pubblicitario e in particolare su mobile. A bilancio non ha pesato la “divisione zavorra” Motorola Mobility, che Big G ha ceduto a gennaio a Lenovo per 2,91 miliardi di dollari.

Il bilancio di Google per il Q1 2014

Google, che ha cambiato le sue policy di servizio permettendo il monitoraggio delle e-mail, ha registrato nel Q1 2014 utili per 3,45 miliardi di dollari, in aumento del 3% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Al netto delle voci straordinare l’utile per azione è stato di 6,27 dollari, a fornte delle previsioni di mercato che si aspettavano 6,44 dollari a titolo.

Leggi anche:  Infor e Altea IN: partnership rafforzata all’insegna del Cloud