Il Surface del futuro cambia forma e dimensioni

Il responsabile di Surface, Panos Panay, ha dichiarato che lo sviluppo dei nuovi tablet va verso “più fattori di forma e dimensioni”

E’ passato pochissimo tempo dalla presentazione dei Surface 2 che già si parla del futuro dei tablet Microsoft, a cui sembrerebbe che alcuni azionisti abbiano chiesto di estromettere Bill Gates. In una intervista a Geekwire, il responsabile di Surface, Panos Panay, si è lasciato sfuggire che lo sviluppo delle nuove tavolette digitali di Redmond porta verso “più fattori di forma e dimensioni”.

Surface Mini per il 2014

Guardando ai formati supportati da Windows 8.1, che vanno dai 16:10 ai 4:3, Microsoft avrebbe davvero ampio spazio di manovra nella sperimentazione dei display. Secondo gli esperti, molto più verosimilmente entro fine anno potrebbe arrivare un Surface Mini da 7,5 pollici in 4:3 o 8 pollici in 16:9, pronto a rivaleggiare con il nuovo iPad Mini 2.

Leggi anche:  IBM lancia la quarta edizione della Call for Code