Le ferrovie russe contro Apple

La RZD ha chiesto il pagamento di 49mila euro per violazione di un marchio non meglio specificato

Non è un periodo fortunato per Apple in materia di marchi. Dopo le ferrovie svizzere anche quelle russe hanno iniziato una causa in tribunale nei confronti di Cupertino per violazione di trademark.

RZD vs Apple

Le ferrovie russe RZD hanno chiesto ad Apple, che alcuni dicono non piaccia più ai giovani, il risarcimento di 2 milioni di rubli, circa 49mila euro, per appropriazione indebita di un marchio da loro registrato. Il tribunale di Mosca a cui è stata notificata la denuncia non ha ancora fissato l’udienza. Il trademark in questione sarebbe presente su App Store, termine che ora anche Amazon può usare, anche se non è stato ben specificato quale sia l’oggetto del contendere. Nel comunicato inviato da RZD è indicato solo il codice “341333” del brevetto.

Leggi anche:  Google sta lavorando ai successori dei Glass