Samsung Galaxy Round: display curvo per lo smartphone che ondeggia

Samsung Galaxy Round sarà disponibile solo in Corea del Sud e grazie alla funzione “Roll Effect” permette di visualizzare le notifiche facendo dondolare lo smartphone anche da spento

A poche ore dall’annuncio del primo display da 6 pollici OLED per la produzione di massa da parte di LG è arrivata la pronta risposta di Samsung: Galaxy Round, il primo smartphone curvo con la nuova funzione “Roll Effect” che lo rende unico nel suo genere. L’ultimo device creato dall’azienda coreana è in realtà solo un test per vedere gli effetti sul mercato di questa nuova tecnologia. Il phablet infatti sarà commercializzato solo in Corea del Sud. Chi si aspettava uno smartphone che si piegava letteralmente su stesso dovrà ancora attendere poichè la curvatura di Galaxy Round è in orizzontale e non in verticale.

Samsung Galaxy Round in sintesi

Il Galaxy Round ha caratteristiche molto simili al Galaxy Note 3. Lo schermo curvo è da 5,7 pollici mentre dal punto di vista harware è dotato di processore quad-core (Krait) da 2,3GHz, 3GB di RAM, fotocamera da 13 megapixel e batteria da 2.800mAh. Come cita la scritta sul retro del telefono Galaxy Round supporta la connettività LTE. La nuova funzione “Roll Effect” permette di visualizzare le notifiche quando lo smartphone è spento facendolo dondolare su una superficie piana. Inoltre, toccando la superficie laterale del device sarà possibile scorrere le foto o cambiare brano musicale.

Roll Effect

Leggi anche:  Come l'IT può aumentare l'efficienza nella distribuzione del vaccino e ridurre i costi della catena di approvvigionamento