Le Apple Car mapperanno Roma

Apple car mappe roma

Apple ha annunciato che le sue Apple Car con fotocamera per la mappatura stradale arriveranno a Roma il mese prossimo

Circa tre anni fa Apple ha lanciato su iOS la sua app “Mappe” ma purtroppo per la Mela il servizio si è dimostrato del tutto inefficace e molto meno completo del rivale Google Maps. L’azienda di Cupertino ha deciso di porre rimedio al problema portando le sue Apple Car a mappare il mondo esattamente come fanno le loro controparti di Mountain View.  In questo caso, quando ci riferiamo alle Apple Car non si parla delle famigerate vetture a guida autonoma del progetto Titan ma di automobili con sensori e fotocamera per la mappatura delle città e delle strade.

Le Apple Car arrivano a Roma a settembre

Le Apple Car hanno praticamente concluso il loro giro degli Stati Uniti e sono già attive in Irlanda, Francia, Svezia e Regno Unito. Il mese prossimo le vetture della Mela, che insieme a Samsung vorrebbe che le SIM virtuali diventassero lo standard comune per tutti gli smartphone, arriveranno anche a Roma per mappare la Città Eterna. L’azienda di Cupertino, che non ha ottenuto risultati finanziari esaltanti nel secondo trimestre di quest’anno, ha avvisato gli utenti del progetto per evitare le possibili polemiche in merito alla privacy che in passato hanno colpito Google Street View. “Prestiamo grande attenzione alla tutela della privacy dei nostri utenti quando raccogliamo questi dati. Per esempio, oscureremo i volti e le targhe nelle immagini raccolte prima di pubblicarle”, affermano da Cupertino. Durante la presentazione del nuovo sistema operativo iOS 9, Apple ha annunciato l’arrivo di nuove funzioni per “Mappe” come le informazioni sul trasporto pubblico e questo nuovo progetto di mappatura deve essere letto come un ulteriore sforzo per migliorare il servizio.

Leggi anche:  Come la tecnologia può aiutare a proteggere l'ambiente nelle operazioni di estrazione di petrolio e gas