Google prepara un nuovo Home e sarà ancora più connesso

google home

Il prossimo aggiornamento di Home offrirà la possibilità di avere sempre una Rete stabile grazie a un modulo Wi-Fi integrato

L’obiettivo di Google con il suo sistema per la domotica Home è quello di diventare il centro di comando di ogni attività domestica. Al momento il dispositivo non è ancora in grado di competere con soluzioni più performanti come Echo di Amazon, che recentemente è stato sentito come “testimone” di un omicidio. Gli ingegneri di Mountain View non sono comunque rimasti con le mani in mano e secondo quanto afferma The Information, che ha contattato una persona che lavora a questo progetto, sta per arrivare una nuova versione di Home con connessione Wi-Fi integrata.

Il nuovo Home potrà quindi funzionare come un vero e proprio router, permettendo ai vari dispositivi connessi di appoggiarsi alla sua rete quando la connessione classica non è perfettamente stabile. Il dispositivo di Big G diventerà quindi un hub da cui gestire le varie funzioni della casa attraverso un collegamento sempre più diretto con gli altri smart device per la domotica. Inoltre, si vocifera che Home offrirà un aggiornamento dell’assistente vocale Google Assistant. La versione attuale non solo è piuttosto limitata ma ha anche provocato a Google un certo imbarazzo condividendo notizie palesemente false e trasmettendo messaggi pubblicitari indesiderati. Il nuovo prodotto potrebbe debuttare già alla Google I/O 2017 dove verranno svelati anche gli smartphone Pixel 2 e Android O.

Leggi anche:  Samsung Galaxy M30s arriva in Italia