Facebook ci dirà quanto tempo passiamo tra foto, post e video

Nuova violazione della privacy su Facebook
Hacker visionano i messaggi privati di 81mila utenti di Facebook

Facebook testa la funzione “Your Time on Facebook” che permette di sapere quanto tempo trascorriamo sul social network con timer personalizzati e report settimanali

Facebook aveva promesso che avrebbe migliorato il suo servizio per renderlo più a misura di utente e in effetti in questi mesi ha avviato diverse iniziative volte a raggiungere questo obiettivo. L’ultima in ordine di tempo si chiamata “Your Time on Facebook”, una funzione che permette di sapere quanto tempo si trascorre sul social network. L’azienda di Menlo Park ha ammesso che diversi iscritti esagerano quando si tratta di socializzare online e questo può causare danni psicologici anche molto importanti. “Vogliamo che il tempo speso su Facebook sia speso bene” ha dichiarato un portavoce della piattaforma a TechCrunch.

“Your Time on Facebook” consentirà agli utenti di sapere quanto tempo hanno passato sul social network negli ultimi 7 giorni e fornirà anche una media settimanale. La funzione, attualmente ancora in fase sperimentale, permetterà anche di essere personalizzata in base alle proprie preferenze. Si potrà ad esempio impostare una soglia di tempo massima oltre la quale si riceverà una notifica da parte di Facebook, che in queste ore sta testando anche i gruppi accessibili su abbonamento. La dipendenza da tecnologia è una tematica che è diventata molto cara alle aziende del web solo recentemente, ma quasi tutte stanno lavorando a strumenti per evitare gli eccessi. Instagram ha introdotto da poco uno strumento che permette di ricevere notifiche quando si passa troppo tempo a scorrere tra le foto. Anche Apple con il tool Screen Time presente in iOS 12 permetterà di impostare un timer personalizzato per ogni app installata su iPhone.

Leggi anche:  La Nasa prepara una missione speciale per il 2026