Galaxy Note9: abbiamo il prezzo

Il prossimo Galaxy Note10? Con una fotocamera nel pennino

Il cartellino del prossimo phablet non si distanzierà molto da quello della generazione 2017, così come il design

Se il prezzo degli smartphone seguisse la legge di Moore, oggi avremmo dispositivi da 2 o 3 mila euro. Nonostante un certo rialzo del cartellino di questi gingilli hi-tech, è ancora possibile comprare telefonini di qualità senza svuotare il portafoglio. Certo, ci sono i Galaxy i P20 e gli iPhone X che vanno oltre importanti soglie psicologiche ma è il gioco forza di una ristretta oligarchia.

Eppure, proprio Samsung potrebbe avere in serbo una buona notizia per gli appassionati. Pare infatti che il prossimo Note9 non si distanzierà poi troppo dal listino del modello attuale, scontrandosi con quanto vociferato sinora in merito al valore di mercato. In particolar modo, la linea sarebbe la stessa seguita dal Note8, e cioè una base di partenza di 999 euro, al netto di tutte le possibili offerte e promozioni messe in atto da rivenditori e partner.

Cosa sappiamo

Secondo il sito polacco Spidersweb, che avrebbe parlato con un partner locale di Samsung, il Note9 verrà lanciato sul mercato il 24 agosto per un cambio dalla valuta locale in 999 euro, esattamente il prezzo del modello presentato lo scorso agosto. Probabile che le cose vadano esattamente così, anche per l’assenza a bordo del terminale di molte delle tecnologie che dovrebbero trovar posto sul futuro Galaxy S10. Tra queste il lettore di impronte sotto il display e la fotocamera frontale in grado di ricostruire e riconoscere il volto in 3D, in maniera simile al Face ID dell’iPhone X.

A completare i recenti leak, c’è un poster pubblicitario pubblicato dall’account Twitter Ice Universe, che mostra lo smartphone la fatidica S Pen gialla, dotata (pare) di chip Bluetooth. Cosa strana è che il retro del dispositivo presenta ancora una dual cam orizzontale e non verticale come l’S9 Plus, indice della volontà di Samsung di differenziare maggiormente le due linee, pur senza intaccare le funzionalità del prodotto.

[amazon_link asins=’B074XK5SQZ,B078KSGF6P,B00NB1DVII’ template=’ProductCarousel’ store=’dmo0e-21′ marketplace=’IT’ link_id=’de84e2b7-8a99-11e8-8240-dd3ba84abded’]

Leggi anche:  Lenovo: dal primo PC pieghevole al primo PC 5G al mondo