Snapchat lavora con Amazon a un motore di ricerca visiva

Snapchat lavora con Amazon a un motore di ricerca visiva
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

Snapchat starebbe progettando con Amazon un motore di ricerca visiva che permetterà di scansionare un oggetto e di visualizzare tutti i risultati del sito di e-commerce a esso associati

Snapchat si sta impegnando per trasformarsi da semplice app di messaggistica a un hub di servizi sulla falsariga di quello che ha fatto la rivale Messenger nel corso degli anni. Negli ultimi tempi sembra che la chat preferita dai teenager si sia concentrata sull’e-commerce e per questo progetto non poteva che rivolgersi ad Amazon, il più importante sito di acquisti online al mondo. TechCrunch all’interno del codice della versione per Android dell’app ha trovato un riferimento a una funzione chiamata Eagle. Nello specifico si tratta di un motore di ricerca visiva. Snapchat, che ha criticato Facebook per come ha gestito la privacy dei suoi utenti, la descrive così: “Tieni premuto per identificare un oggetto, un brano, un codice a barre e altro! Questo funziona inviando dati ad Amazon, Shazam e altri partner”.

L’app consentirà di scansionare oggetti e codici per poi vedere tutti i risultati di Amazon associati a questi contenuti. Gli utenti potranno poi procedere all’acquisto. La funzione consentirà a Snapchat di guadagnare terreno sulla principale concorrente Instagram in un settore particolarmente remunerativo come l’e-commerce ma ancora poco esplorato dal social network di proprietà di Facebook, che nel frattempo si è comprato Bloomsbury AI per combattere le fake news. Inoltre pare che il nome Eagle però non sia quello definitivo. TechCrunch ha infatti trovato ulteriori informazioni riguardo un tool chiamato Camera Search.


  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
Categorie: Web