Google lavora ad uno smartphone pieghevole

Google display pieghevole

Google starebbe lavorando ad uno smartphone pieghevole ma potrebbe trattarsi solo di un prototipo per migliorare lo sviluppo di Android per questo tipo di telefoni

Il 2019 sarà un anno particolarmente eccitante per il settore smartphone tra display pieghevoli, 5G e telefoni con schermo forato per ospitarne al di sotto la fotocamera frontale. Tutti i grandi produttori hanno in cantiere un dispositivo con schermo flessibile e oggi anche Google pare si sia decisa ad intraprendere lo stesso progetto. Stando a quanto riporta il blogger russo Eldar Murtazin, il colosso di Mountain View avrebbe realizzato non meno di 7 diversi prototipi di Pixel 3 e tra questi ci sarebbe appunto un dispositivo con tali caratteristiche. Poco tempo dopo sul web sono comparse alcune immagini di tale presunto dispositivo. Google in realtà si sarebbe concentrata su un telefono dotato di cerniera. Il possibile Pixel Foldable non sarà quindi dotato di un vero e proprio pannello flessibile. Al momento non c’è certezza che Big G stia davvero lavorando a questo progetto ma una conferma arriva dal fatto che è pronta sulla rampa di lancio una versione di Android ottimizzata per gli smartphone flessibili. Google potrebbe comunque aver studiato una piattaforma hardware solo per testate le potenzialità del suo ecosistema software.

Oggi gli smartphone pieghevoli sono una già realtà. La prima azienda a proporre sul mercato un telefono con queste caratteristiche è stata la semisconosciuta Royole ma presto anche i big del settore si faranno avanti. Samsung prepara il lancio di Galaxy F, che dovrebbe essere dotato di ben 3 fotocamere principali, ma anche Huawei, Xiaomi, Oppo e persino Apple hanno in cantiere uno smartphone con schermo pieghevole. L’azienda coreana addirittura ha brevettato un terminale con un pannello in grado di avvolgersi su stesso.

Leggi anche:  Xiaomi: Redmi Note 7 arriva in Italia