Microsoft si lancia nel wearable con Band e Health

Microsoft presenta il braccialetto per il fitness Microsoft Band e la piattaforma cloud dedicata alla salute Microsoft Health

Da tempo si vociferava che Microsoft avrebbe pronto un proprio dispositivo indossabile. Oggi l’azienda di Redmond, che ha offre storage illimitato ai clienti Office 365, ha fatto il suo ingresso ufficiale nel mondo del wearable computing con Band e Health. Il primo è un braccialetto hitech pensato per il fitness mentre la seconda è una piattaforma dedicata alla salute che farà concorrenza e Google Fit e Healthkit di Apple.

Microsoft Band e Microsoft Health (Intelligence Engine)

Microsoft Band è un dispositivo indossabile pensato per essere indossato 24 ore al giorno. Grazie ai dieci sensori di cui dispone il braccialetto di Redmond, che ha registrato risultati positivi nell’ultimo trimestre, è in grado di monitorare parametri come le calorie bruciate, l’esposizione solare, i passi compiuti e la qualità del sonno. Band inoltre suggerirà all’utente gli esercizi fisici da compiere studiati con alcuni esperti del settore. Rispetto ad altri braccialetti per l’e-health presenti sul mercato, il device di Microsoft è dotato di funzioni tipiche degli smartwatch. Band fornisce all’utente notifiche per chiamate, messaggi e appuntamenti e il supporto di Cortana. Quest’ultime feature sono disponibili solo per device Windows 8.1. Microsoft Band è disponibile da oggi negli Stati Uniti a 199 dollari.

Microsoft Health

A gestire questa enorme mole di dati fisici è la nuova piattaforma cloud Microsoft Health Intelligence Engine. La nuvola per la salute di Redmond immagazzinerà le informazioni inviate dai dispositivi wearable compatibili e fornirà all’utente consigli utile per uno stile di vita sano. Non saranno solo gli utenti Windows a poter accedere ad Health. Microsoft ha aperto la sua piattaforma anche ad iOS, Android e ad altri servizi per la gestione dell’attività sportiva come MapMyFitness, MyFitnessPal, Runkeeper ed UP.

Leggi anche:  Equinix presenta l’annuale Rapporto sulla Sostenibilità

Il commento di Carlo Purassanta, Amministratore Delegato di Microsoft Italia

“Il lancio negli Stati Uniti della piattaforma Microsoft Health e di Microsoft Band sottolineano un altro importante tassello nel forte impegno di Microsoft sul fronte dell’innovazione. Con oltre 9.5 miliardi di dollari di investimenti annuali in Ricerca & Sviluppo e grazie al lavoro della divisione Microsoft Research e della sua rete di laboratori in tutto il mondo, ci stiamo focalizzando su aree di ricerca all’avanguardia come Machine Learning e Intelligenza artificiale, mettendo al servizio di  persone e aziende prodotti e servizi capaci di semplificare la vita quotidiana e creare valore per tutti, realizzando la propria visione strategica all’insegna di cloud e mobilità.

Una tecnologia, fatta di device e soluzioni cloud, in grado di aiutarci a vivere i momenti preziosi della nostra vita. Applicazioni tecnologiche che imparano a conoscerci e conoscere le nostre abitudini per poter semplificare molte delle attività quotidiane, sia professionali e che personali, consentendoci di avere più tempo per i nostri interessi.

In particolare, Microsoft Health è una piattaforma studiata per aiutare le persone a semplificare il tracking dei dati personali sul fitness, attraverso una visione olistica e sempre più approfondita dei dati e delle informazioni. Contestualmente, con Microsoft Band – il primo dispositivo basato su Microsoft Health – gli entusiasti del fitness che vogliono vivere in maniera più salutare e produttiva possono affidarsi ad un dispositivo intelligente e cross-piattaforma, che combina le funzionalità avanzate di fitness tracking ai servizi e ai benefici offerti da uno smartwatch.

Questo è solo l’inizio di un percorso e di una visione di lungo periodo per Microsoft nel mercato dei wearable, della salute e del benessere. Vogliamo muovere i primi passi in questo mercato in maniera graduale, per questo stiamo lanciando i primi modelli negli Stati Uniti. L’applicazione Microsoft Health è disponibile sui dispositivi Windows Phone, Android e iOS, mentre Microsoft Band sarà disponibile a partire da oggi, 30 Ottobre, negli Stati Uniti presso i Microsoft Store e online sul sito www.microsoftstores.com al prezzo di 199 dollari.”

Leggi anche:  La Keele University si affida a Vertiv per la protezione energetica ad alta efficienza dei data center