Nixie, il drone per i selfie, vince il Make It Wearable di Intel

Nixie vince il Make It Wearable di Intel

Nixie, il drone da polso per scattarsi selfie dall’alto, ha vinto il primo premio da 500mila euro al concorso Make It Wearable di Intel

Il drone da polso Nixie, il cui scopo principale è quello di scattare selfie da prospettive insolite, ha ottenuto il primo premio al concorso Make It Wearable di Intel. Il mini-veivolo, il cui supporto si indossa come un orologio, è in grado di fotografare e girare video dall’alto e di seguire il suo “padrone” come farebbe un animale domestico. La startup di Christoph Kohstall ha ottenuto da Intel, che ha creato uno smartwatch in partnership con Fossil, un premio da 500mila dollari e ora utilizzerà il denaro vinto per creare un prodotto commerciale che costi meno di mille dollari.

Nixie

[ot-video type=”youtube” url=”_VFsdPAoI1g”]

Al secondo posto dopo Nixie troviamo una mano bionica low cost stampata in 3D progettata dalla startup britannica Open Bionics.

Open Bionics

[ot-video type=”youtube” url=”FR1t-SK3Rtw”]

In terza posizione invece figura Il guanto Pro Glove, una soluzione hitech ideata per prendere le attività produttive più veloci ed efficaci. Infine, tra le 10 startup in finale troviamo “First V1sion – Player Perspective”, un sistema per riprendere l’attività sportiva dal punto di vista dell’atleta.

First V1sion

[ot-video type=”youtube” url=”95o5v9NqBlY”]

Leggi anche:  Con l’intelligenza artificiale e l’assistenza da remoto Impress rivoluziona il mondo dell’ortodonzia invisibile