Ferrari FXX K: il bolide ibirido che non può circolare

Ferrari FXX K

Ferrari FXX K è la nuova vettura-laboratorio ibrida basata su LaFerrari. La vettura sarà guidata solo da un ristretto gruppo di clienti-collaudatori

Ferrari continua la ricerca nel settore ibrido e il prossimo weekend presenterà sul circuito di Yas Marina (Abu Dhabi) la sua Ferrari FXX K, un bolide da mille cavalli basato su “LaFerrari”. La “K” nella sigla della vettura si riferisce alla tecnologia “Kers”, che permette di recuperare l’energia cinetica per migliorare le performance.

Ferrari FXX K per pochi eletti

Ferrari FXX K non potrà circolare su strada né in competizioni su pista ma sarà guidata dall’esclusivo gruppo di clienti-collaudatori con cui l’azienda di Maranello effettuerà uno speciale programma di test nei prossimi due anni. La vettura è dotata di 1.050 cv complessivi di cui 860 erogati dal motore termico V12 e 190 cv dal motore elettrico con oltre 900 Nm di coppia massima totale. Il propulsore V12 da 6.262 cm3 monta tre alberi a canne con distribuzione meccanica delle valvole, mappatura specifica e una linea di scarico ridisegnata con l’eliminazione dei silenziatori. Il sistema HY-KERS permette di scegliere fino a quattro opzioni per miglioramento delle performance: Qualify, Manual Boost, Fast Charge.

Per le caratteristiche tecniche complete di Ferrari FXX K cliccare qui.

Leggi anche:  Azione, senso, calcolo e autonomia. Non chiamate robot una lavastoviglie