iPhone 6S potrebbe avere il Force Touch

iPhone 6S con Touch Force

Secondo il Wall Street Journal, iPhone 6S sarà dotato del Touch Force visto su Apple Watch e sarà disponibile in una nuova colorazione

Arrivano nuovi rumors sul prossimo smartphone di Apple. Secondo il Wall Street Journal, iPhone 6S potrebbe essere dotato della tecnologia Force Touch, che permette al device di riconoscere il livello di pressione applicata dal dito sullo schermo, e dovrebbe essere disponibile in una nuova colorazione dedicata al genere femminile. Già a gennaio diversi siti specializzati ventilavano l’ipotesi dell’introduzione di queste due novità.

iPhone 6S: Force Touch e nuovi colori

Stando alle ultime notizie, iPhone 6S avrà un design molto simile al modello precedente come è sempre successo per le varianti “S” e sarà disponibile anch’esso in due formati (4.7″ o 5.5″). La novità maggiore riguardo al nuovo terminale di Apple, che ha lanciato un ecosistema di app per la salute chiamato ResearchKit, riguarda la possibile introduzione del Force Touch. Questa tecnologia permette di accedere a funzioni diverse a seconda della pressione effettuata dall’utente sul display ed è già stata utilizzata in Apple Watch e nella tastiera del nuovo MacBook con schermo Retina da 12″. Inoltre, pare che la Mela abbia in parte scelto di seguire la strategia avviata da iPhone 5C per quanto riguarda l’uso del colore. Pare infatti che iPhone 6S sarà disponibile nei classici colori Argento, Oro, Grigio Siderale e nella nuova tinta Pink (rosa) dedicata alle donne.

Leggi anche:  Ritorno al futuro: Nokia lancia gli smartphone che sanno di 2014