Netflix e le sue serie TV in esclusiva sbarcano su TIMvision

vedere Netflix gratis su più dispositivi streaming

Telecom e Netflix si accordano per portare film e serie TV originali prodotti dalla piattaforma di streaming sul set-top box TIMvision

Gli utenti italiani sono in trepidazione per l’arrivo di Netflix previsto ad ottobre e grazie all’accordo fra la piattaforma statunitense e Telecom Italia potranno usufruire del servizio attraverso il set-top box di TIMvision. “Con questa importante intesa  – si legge nella nota che annuncia la partnership – TIM conferma il proprio impegno nella diffusione di servizi innovativi con particolare attenzione al mercato dell’intrattenimento, anche in un’ottica di sviluppo della banda ultra larga nel Paese, e ribadisce il ruolo di abilitatore tecnologico grazie alle sue reti ad altissima velocità fisse e mobili”.

L’offerta di Netflix su TIMvision

I clienti TIMvision potranno accedere a Netflix direttamente sul proprio televisore di casa e godere di un’ampia selezione di film e serie TV originali in alta definizione e programmi specifici per i piccoli. Il tutto avverrà grazie all’infrastruttura di rete fissa a banda larga e ultralarga di TIM. In occasione del lancio, Netflix proporrà contenuti in esclusiva come Marvel’s Daredevil, Sense8, Bloodline, Grace and Frankie, Unbreakable Kimmy Schmidt e Marco Polo, i famosi documentari Virunga, Mission Blue e Chef’s Table e una speciale selezione di stand-up comedy. Nel corso del tempo gli utenti potranno anche accedere agli attesi film prodotti da Netflix come Beasts of No Nation, Crouching Tiger, Hidden Dragon: The Green Legend, Jadotville e The Ridiculous 6. Tutti i titoli saranno fruibili con sottotitoli e doppiaggio in italiano.

“La partnership con Netflix conferma la nostra strategia industriale e ci vede in Italia come l’unica piattaforma aperta di distribuzione di contenuti premium che integra le migliori offerte disponibili sul mercato”, dichiara Marco Patuano, AD di Telecom Italia.

Leggi anche:  Altea Federation challenge al corso IT Consulting dell’Università Bocconi