Xiaomi Mi Mix, lo smartphone che non ha bisogno della scocca

xiaomi mi mix

Xiaomi Mi Mix è uno smartphone il cui display edgeless copre quasi totalmente la scocca in cui è inserito, oltre a offrire caratteristiche top di gamma

In occasione della presentazione di Mi Note 2, Xiaomi ha svelato anche uno smartphone delle caratteristiche davvero particolari e che potrebbero determinare un nuovo trend all’interno del settore. Xiaomi Mi Mix è infatti dotato di un display “edgless” quasi totalmente la parte frontale del dispositivo con un rapporto screen to body del 91,3 %. Il phablet è stato sviluppato in collaborazione con il designer francese Philippe Starck e nonostante venga considerato un concept sarà comunque disponibile dal 4 novembre sul mercato cinese.

Il tratto distintivo di Xiaomi Mi Mix è il suo schermo OLED da 6.4 pollici (2040 x 1080 pixel di risoluzione) con tecnologia edgeless. La forma del display ha infatti costretto l’azienda cinese a spostare alcuni componenti. La fotocamera secondaria da 5 Megapixel è stata posizionata nell’angolo in basso a destra mentre l’altoparlante si nasconde direttamente dietro lo schermo. L’utente potrà ascoltare le chiamate grazie a un sensore piezoelettrico ceramico Cantilever e a un sistema a ultrasuoni per rilevare la posizione del viso.

La dotazione hardware di Xiaomi Mi Mix comprende inoltre un processore Qualcomm Snpadragon 821, RAM da 4 GB, 128 GB di spazio di archiviazione, fotocamera principale da 16 Megapixel (flash LED e apertura f/2.0), lettore di impronte digitali, NFC, audio HI FI in alta risoluzione, porta USB Type-C, batteria da 4.400 mAh con sistema di ricarica rapida e jack audio da 3.5 mm. Il phablet è anche disponibile in una versione con 6 GB di RAM, 256 GB di memoria e due anelli d’oro 18 carati a incastonare la fotocamera posteriore. Il sistema operativo è Android 6.0 Marshmallow con interfaccia personalizzata MIUI 8.0. Xiaomi Mi Mix sarà disponibile in Cina a un prezzo base di 3.499 yuan (circa 475 euro) e al momento non è dato sapere se arriverà mai anche all’estero.

Leggi anche:  Samsung prepara il lancio del Galaxy S21 FE

[ot-video type=”youtube” url=”uiutj90dqAU”]