Vodafone e Nokia portano il 4G LTE fin sulla Luna

La Cina prepara una luna artificiale
La Cina lavora ad un mega satellite per illuminare una metropoli dallo spazio

Vodafone e Nokia collaboreranno con un’agenzia spaziale tedesca per consentire le trasmissioni di video in HD dalla Luna alla Terra sfruttando il 4G LTE

L’agenzia spaziale PTScientist ha collaborato con Audi alla progettazione di due rover per l’esplorazione lunare e con il sostegno di Vodafone e Nokia consentirà la trasmissione di video in alta definizione dal nostro satellite alla Terra sfruttando la rete 4G LTE. Questa tecnologia rispetto alle comuni onde radio consente di inviare un maggior numero di informazioni e quindi filmati di qualità superiore. La rete 4G utilizzerà la frequenza a 1.800 MHz per la trasmissione dei video in HD.

Vodafone fornirà una base station che permetterà ai rover di comunicare i dati raccolti durante la missione al modulo lunare ALINA. Quest’ultima li recapiterà poi alla sede principale di PTScientist a Berlino. Il progetto dovrebbe partire l’anno prossimo e prevede l’atterraggio del modulo lunare nel luogo in cui riposa il rover della missione Apollo 17, che potrà quindi essere visualizzato in alta definizione. Il lancio del materiale avverrà dalla base della NASA di Cape Canaveral grazie a un razzo fornito da SpaceX, l’agenzia spaziale di Elon Musk che ha portato in orbita una serie di satelliti per diffondere Internet a livello globale e punta di raggiungere Marte entro pochi anni. Vodafone e Nokia, che nell’ultimo trimestre del 2017 ha venduto più smartphone di importanti competitor come Google e Sony, hanno entrambe espresso tutto il loro entusiasmo per questo progetto e hanno sottolineato la sua importanza per lo sviluppo di nuove tecnologie per la comunicazione spaziale.

Leggi anche:  Simulare nuovi materiali con le tecnologie quantistiche