Un futuro ibrido per Canon

Un futuro ibrido per Canon

La presenza alla manifestazione di Rho-Pero dedicata a tutte le sfaccettature della stampa rivela la strategia dell’azienda, volta a consolidare le proprie soluzioni e a renderle ottimali per tutti gli ambiti

Una tradizione basata su tecnologie d’avanguardia, che ha portato Canon a primeggiare nel settore del digital printing con prodotti e soluzioni che hanno aperto nuovi segmenti di mercato. Competere oggi in un mercato che vede molti vaticinare un futuro dove il digitale sostituirà totalmente l’analogico e i display decreteranno la scomparsa dei documenti di carta non è certamente facile. Occorre avere solide basi e uno sguardo che vada molto al di là del presente e del prossimo futuro. Ne abbiamo parlato con l’azienda, cogliendo l’occasione offerta dall’inaugurazione dell’evento Print4All, dedicato alla stampa, al converting e al packaging e allestito ogni 4 anni presso la fiera di Rho-Pero.

Come Back Brighter e MAKE IT

«Canon ha deciso di partecipare a Print4All per vari motivi – ha spiegato Giuseppe D’Amelio, D&PS Marketing & Innovation Director di Canon Italia – tra cui sicuramente il desiderio di rincontrarsi». A sancirlo anche i risultati, appena presentati, di un progetto sviluppato in partnership con Acer e ispirato alla campagna europea di Canon “Come Back Brighter”, ideata per il lancio della nuova linea di plotter grafici imagePROGRAF GP. «Si è trattato di un progetto formativo, dedicato agli studenti del triennio in Graphic Design e Art Direction di Naba, Nuova Accademia di Belle Arti – ha confermato D’Amelio -. Dieci allievi Naba si sono cimentati in un’ipotetica campagna di comunicazione grafica basata sulla tecnologia imagePROGRAF, che sfrutta inchiostri fluorescenti a pigmenti ad acqua e che consente di realizzare stampe di altissima qualità con colori brillanti». Il nome scelto per la campagna è evocativo del «tornare a brillare dopo il buio della Pandemia». Il progetto più meritevole è stato selezionato e presentato in occasione di Print4All. Anche la campagna MAKE IT, proposta durante la manifestazione, ha catturato l’attenzione dei visitatori. «Si tratta di una campagna che vuole portare idee e innovazione al mondo degli stampatori professionali. È una piattaforma che abbiamo lanciato nel 2020 con la ricerca Insight Report, condotta tra 365 clienti finali e stampatori a livello europeo e volta a evidenziare i principali trend di mercato». I temi scelti per l’edizione 2022 sono tre: MAKE IT Count, che vuole «portare gli stampatori professionali a focalizzarsi sul miglioramento del Roi (Return on investment, ndr) e sulla misurazione dei benefici della stampa»; poi il MAKE IT Seamless, focalizzato sull’Automazione, perché «durante la Pandemia, chi aveva già un livello di automazione elevato sia nella raccolta e nella gestione dei lavori che nell’impaginazione, è riuscito a lavorare anche senza personale o comunque col minimo personale possibile». Infine, il MAKE IT Grow, dedicato alla crescita, che «per Canon vuol dire personalizzazione».

Leggi anche:  TCL non rilascerà uno smartphone pieghevole quest'anno

Soluzione di stampa Book-on-Demand

Tra le soluzioni presenti sullo stand e dimostrate dai responsabili Canon a Print4All, interessante soprattutto la linea per la stampa di libri on-demand. Basata sulla stampante Canon VarioPrint 6330 Titan, capace di produrre fino a 328 stampe A4 al minuto (171 A3) in bianco e nero fino a 600 x 1200 dpi, grazie anche alla tecnologia Gemini, che consente di stampare in fronte/retro a piena velocità. «Il sistema dimostrato a Print4All è basato sulla nostra stampante di punta, la Titan – ha confermato D’Amelio -, con un finitore in linea CP Bourg in configurazione “Book Factory”, in grado di passare dal clic al libro finito in 1 minuto. L’aggiunta alla soluzione della stampante imagePRESS C10010VP consente di stampare copertine in cartone a colori per i libri ad alta qualità da inserire al volo». Ancora una volta, Canon si è dimostrata attenta alle evoluzioni delle esigenze del mercato, offrendo ai visitatori di Print4All 2022 un quadro completo delle possibilità offerte oggi dalla stampa digitale.