Brennercom comunica con Fmc

L’operatore di comunicazioni dell’Alto-Adige e Trentino estende il suo ambito geografico su scala sovra – regionale guardando anche ad Austria e Germania

Brennercom estende il ventaglio dei propri servizi all’insegna del cloud computing e la propria proiezione geografica, rivolgendosi alla vasta area tra Lombardia e Veneto, oltre al mercato originario del Trentino – Alto Adige, per puntare anche all’Austria occidentale e al Sud della Germania. Contemporaneamente potenzia anche le proprie attività di comunicazione e avvia una collaborazione con la milanese Fmc – Formule e Metodi di Comunicazione, che collaborerà anche nei compiti di ufficio stampa.

Una partnership per un’area strategica europea

Brennercom è impegnata in una doppia trasformazione per consolidare i positivi risultati raggiunti in questi anni e rispondere alle nuove sollecitazioni del mercato”, dice l’amministratore delegato Karl Manfredi. Da una parte abbiamo allargato progressivamente il nostro spettro di attività da fornitori di connettività e di accesso a banda larga a operatore di servizi infrastrutturali IT all’insegna del cloud computing, dall’altra stiamo espandendo la nostra area di riferimento geografico per coprire con le più moderne tecnologie le esigenze di quell’area economica – chiave europea che si estende da Milano a Monaco di Baviera. L’apertura della nuova sede a Verona, che si affianca a quelle di Bolzano, Trento, Innsbruck, Monaco e al potenziamento del nodo di Milano, ne è la prova”.

La scelta di FMC, sottolinea Manfredi, corrisponde alla volontà di operare “con professionisti esperti del settore delle telecomunicazioni oltre che della comunicazione, accanto ad una approfondita conoscenza della realtà del territorio, degli aspetti  economici, sociali e linguistici”.

Un ponte tra il mondo di lingua tedesca e quello di lingua italiana

Operare con Brennercom è una sfida e un onore”, dice Sandro Frigerio, giornalista professionista, direttore di Fmc. L’azienda è un esempio di come la combinazione di iniziativa pubblica e privata abbia saputo negli anni collaborare per creare innovazione. Dispone oggi di soluzioni tecnologiche di punta in campo europeo, come le connessioni ultra broadband in fibra che raggiungono distretti industriali e anche remote località che sono ora più vicine. I modelli cloud di servizio adottati da Brennercom confermano che si può operare con standard internazionali e nello stesso tempo essere vicini alla clientela e al territorio. L’idea di un’azienda che si pone come ponte tra il mondo di lingua tedesca e quello di lingua italiana, su un’area così importante come quella che comprende Lombardia, Veneto, Trentino-Alto Adige, Tirolo e Baviera è un progetto di straordinario valore in una chiave europea” .

FMC svolgerà le attività di Ufficio Stampa a stretto contatto con la Direzione Comunicazioni di Brennercom, guidata da Ulrike Gamper. 

Leggi anche:  Come ottenere la sostenibilità delle reti 5G secondo Vertiv