Levi’s crea i jeans dalla plastica riciclata

La nota marca di jeans ha creato la sua collezione primavera-estate utilizzando la plastica ricavata dalle bottiglie riciclate

Levi’s lancia la sua linea di jeans eco-compatibili Waste<Less. In Mauritania e in un piccolo Paese degli Stati Uniti la plastica è bandita. La nota griffe ha invece trovato un modo per riutilizzarla e salvaguardare così l’ambiente.

20% di materiale riciclato

Ogni paio di jeans sarà composto per il 20% da materiale riciclato, corrispondente a circa 8 bottiglie da mezzo litro. Per realizzare la collezione, oltre 3,5 milioni di bottiglie riciclate raccolte negli Stati Uniti. I partner di Levi’s trasformano il Pet, polietilene tereftalato ottenuto dai programmi di riciclaggio municipali, in un filamento che poi viene tessuto con il tradizionale cotone. Un’iniziativa che farà sicuramente notizia in Italia, dove i cittadini sono sempre più sensibili all’ambiente.

Leggi anche:  Sony annuncia il nuovo PS VR 2