Google conferma la prossima chiusura di Allo

google allo

Google chiuderà ufficialmente la sua app di messaggistica Allo ad appena due anni dal lancio su Play Store

Google alza ufficialmente la bandiera bianca per quanto riguarda la messaggistica online. Il colosso di Mountain View si è reso conto di non poter competere con colossi come WhatsApp e Messenger di Facebook e nonostante i tanti tentativi non è riuscito ad ottenere il successo sperato. Big G ha infatti confermato che chiuderà Allo, app per lo scambio di contenuti e testo che aveva debuttato appena 2 anni fa. In realtà l’annuncio era atteso già da tempo dato che Google ha smesso di investire nello sviluppo della piattaforma dallo scorso aprile dato un numero di utilizzatori davvero esiguo. Allo verrà cancellata ufficialmente nel marzo del 2019 per dare modo ai suoi utenti di salvare l’archivio delle conversazioni se ne hanno necessità. Duo, il servizio che punta sulla condivisione dei video, continuerà invece ad essere supportato.

Allo non sarà l’unica app di Google destinata a scomparire. Il direttore dello sviluppo di Hangouts, storico servizio di messaggistica associato anche a Gmail, ha sostanzialmente confermato che la piattaforma verrà chiusa anche se non c’è ancora una data ufficiale. Big G concentrerà tutte le sue risorse su Chat e Meet. Si tratta di app maggiormente improntate su un pubblico business ma non è detto che in futuro il colosso di Mountain View possa renderà più appetibili anche per quello consumer.

Leggi anche:  App Store e il suo Natale da record