Samsung Galaxy S10+ potrebbe avere un display con doppio foro per le fotocamere

Il Galaxy S10 avrà una ricarica wireless più veloce

La versione Plus di Galaxy S10 dovrebbe presentare una doppia fotocamera anteriore nascosta sotto lo schermo tramite un apposito foro nel pannello

Samsung si prepara a lanciare ufficialmente la sfida ad Apple e iPhone XS. Al Mobile World Congress 2019 di Barcellona, che si terrà a febbraio, dovremmo infatti finalmente ammirare il tanto atteso Galaxy S10. Lo smartphone sarà disponibile in tre diverse versioni: Lite, standard e Plus. Tutte dovrebbero presentare un display Infinity O con fotocamera integrata sotto il panello come quello che caratterizzerà Galaxy A8s ma nella qualità Super AMOLED. Galaxy S10+ si distinguerà però dagli altri per la presenza di un doppio obiettivo frontale. Il foro utilizzato per ospitare i due sensori, di cui uno sarà grandangolare per offrire una migliore resa nei selfie di gruppo, non sarà però circolare ma leggermente ovale per una più gradevole resa estetica senza dover ricorrere al notch. Si vocifera inoltre che Samsung abbia deciso di abbandonare la scansione dell’iride come strumento per l’autenticazione e che potrebbe arrivare una versione speciale di Galaxy S10 con 6 fotocamere per festeggiare i 10 anni di questo celebre brand.

Galaxy S10+ disporrà inoltre di un rapporto tra scocca e schermo di circa 93,4%, quindi superiore a quello delle generazioni precedenti, batteria da 4.000 mAh, processore Qualcomm Snapdragon 8150 per la versione statunitense e coreano o proprietario Exynos 9820 per gli utenti europei e del resto del mondo. Il sistema operativo dovrebbe essere Android 9 Pie con una nuova interfaccia utente personalizzata. Resta ora da vedere se il nuovo top di gamma di Samsung avrà un riscontro superiore da parte degli utenti rispetto a iPhone XS. Apple infatti ha avuto qualche problema con il suo smartphone. La richiesta è stata inferiore alle attese e pare che l’azienda abbia riavviato la produzione di iPhone X per far fronte alle perdite.

Leggi anche:  Samsung presenta il display OLED che non si può rompere