Galaxy S10 di Samsung avrà la ricarica inversa

Samsung Galaxy S10 avrà ricarica inversa

Galaxy S10 quasi certamente disporrà del sistema di ricarica inversa. La versione Plus offrirà una doppia fotocamera anteriore e lettore per le impronte sotto il display

Manca poco alla presentazione ufficiale di Galaxy S10 da parte di Samsung ma in attesa dell’evento dedicato al nuovo top di gamma arrivano nuove conferme della presenza di una funzione particolarmente attesa dagli utenti. Il dispositivo infatti supporterà la ricarica inversa come dimostra una foto pubblicata dal noto leaker Roland Quandt. Nell’immagine vengono mostrati un paio di auricolari Galaxy Bunds posati sulla scocca del telefono proprio allo scopo di dare nuova linfa alla loro batteria. I due LED accesi indicano chiaramente che le cuffie wireless sono sotto carica. La condivisione dell’energia tramite contatto è stata resa celebre da Huawei Mate 20 Pro ma Samsung rispetto alla concorrenza cinese ha scelto una tecnologia differente. L’azienda coreana su Galaxy S10 e Galaxy S10+ utilizzerà infatti il sistema PowerShare. La versione base dello smartphone dovrebbe disporre di una batteria da 3.500 mAh mentre quella Plus sarà da 4.000 mAh. Oltre alla ricarica wireless gli utenti potranno comunque contare sul più rapido connettore USB Type-C.

Una seconda immagine leak avvalora alcuni rumors comparsi in Rete nelle ultime settimane. Galaxy S10+ disporrà di una doppia fotocamera frontale e di un lettore per le impronte digitali posto al di sotto dello schermo. Il sensore in questione è stato realizzato da Qualcomm e utilizzerà gli ultrasuoni per la procedura di autenticazione. Galaxy S10 invece dovrebbe presentare un classico lettore di impronte sul lato destro della scocca. Il nuovo top di gamma dovrebbe inoltre supportare il Wi-Fi 6 e sarà disponibile in una versione con ben 12 GB di RAM.

Leggi anche:  Lo smartphone Cat S61 è ora disponibile per l’acquisto