Xiaomi sfida iPhone 6 Plus con Mi Note e Mi Note Pro

Xiaomi Mi Note e Xiaomi Mi Note Pro

Xiaomi ha lanciato Xiaomi Mi Note e Note Pro, due nuovi phablet che possono competere con iPhone 6 Plus ma a un prezzo molto inferiore

La Cina è il mercato più fiorente per Apple ma è anche quello che le sta causando più grattacapi. Xiaomi, il produttore di smartphone più in crescita a livello globale, ha presentato Xiaomi Mi Note e Xiaomi Mi Note Pro, due nuovi phablet chiamati a competere con iPhone 6 Plus.

Xiaomi Mi Note e Mi Note Pro: caratteristiche tecniche

Xiaomi Note Mi, come ha sottolineato il presidente dell’azienda cinese Lei Jun, è più sottile e leggero di iPhone 6 Plus. Il device è spesso 6,95 mm contro i 7,1 mm per il prodotto di Apple e pesa solo 162 g (172 g per iPhone 6 Plus). Le altre caratteristiche del terminale sono: display da 5.7 pollici Curved 3D Full HD con Gorilla Glass 3 (1920 x 1080 pixel), processore Qualcomm Snapdragon 801 Quad core da 2,5 Ghz, GPU Adreno 330, 3 GB di RAM, modalità Dual Sim (Micro e Nano), connettività LTE, batteria da 3.000 mAh, fotocamera principale da 13 megapixel con stabilizzatore ottico OIS e secondaria da 4 Mpx. Il modello da 16 GB costerà 316 euro mentre quello da 64 GB circa 380 euro.

Xiaomi Mi Note Pro invece offre display da 5.7 pollici (2650 x 1440 pixel), 4 GB di RAM DDR4, processore Qualcomm Snapdragon 810 Octa Core a 64 Bit, GPU Adreno 430, memoria interna Flash da 64 GB e connettività LTE di categoria 9. Il prezzo di questa versione dovrebbe essere di circa 440 euro, un bel risparmio se paragonato ad iPhone 6 Plus (839 euro).

Leggi anche:  Oracle presenta i sistemi di nuova generazione Exadata X9M