Apple punta gli ingegneri Samsung per l’autonomous car

Apple punta ancora sulla guida autonoma

Apple starebbe cercando di assoldare alcuni ingegneri Samsung per lo sviluppo di Project Titan, l’autonomous car Made in Cupertino

Nei giorni scorsi si è parlato molto in Rete della possibilità che Apple stia per lanciarsi nel mondo della SMART car. La Mela starebbe cercando di assoldare alcuni ingegneri di Tesla Motors per aiutarla nello sviluppo di “Project Titan“, una vera e propria automobile a guida autonoma delle dimensioni di un minivan. Oggi il quotidiano sudcoreano Korea Times ha affermato che l’azienda di Cupertino non avrebbe puntato solamente agli esperti al soldo di Elon Musk, che è convinto che entro il 2025 il mondo sarà invaso dalle sue vetture, ma anche a quelli di Samsung.

Apple: per l’autonomous car servono le conoscenze di Samsung

La fonte interna a Samsung ha dichiarato che Apple sta cercando di portare a Cupertino diversi ingegneri dell’azienda coreana promettendo loro stipendi più alti e maggiore libertà d’azione in merito ai progetti su cui lavoreranno. Gli esperti serviranno alla Mela per la produzione di innovativi chip e batterie e per la creazione di un vero e proprio portfolio di brevetti nel settore delle autonomous car. “Apple preferisce gli esperti di chip Samsung perché sono molto diligenti, concentrati sugli obiettivi e preparati ad acquisire nuove conoscenze”, ha sottolineato la gola profonda.

Samsung è tra le aziende leader nella produzione di batterie (Apple è stata per anni un suo cliente) e ha un certo know how in ambito automobilistico grazie alla collaborazione con diverse case automobilistiche.

Leggi anche:  Alessandro Aresu, perché dobbiamo pensare in grande