Manager di Apple conferma la Apple Car

Manager di Apple conferma la Apple Car

Il responsabile Operations di Apple, Jeff Williams, ha dichiarato che l’auto è “il device mobile definitivo”. Sarà una conferma della Apple Car?

Durante questi mesi si è molto discusso della fantomatica Apple Car, una vettura senza conducente o elettrica realizzata dal colosso di Cupertino. Nel tempo sono trapelate numerose indiscrezioni riguardo questo oggetto misterioso ma la Mela non ha mai confermato un progetto simile. Durante la conferenza Re/Code a San Francisco, dopo che il CEO di Oculus VR ha aperto alla pornografia per i visori 3D Oculus Rift, un manager di Apple ha rilasciato una dichiarazione che lascia intendere che la Apple Car sia effettivamente in corso di sviluppo.

Le ultime novità per la Apple Car

Jeff Williams, responsabile Operations di Apple, ha affermato: “L’automobile è il device mobile definitivo”. Il manager ha immediatamente precisato che il suo commento si riferiva a Car Play, il sistema per comandare alcune funzioni delle vetture tramite iPhone, ma in passato la Mela ha spesso lasciato indizi di questo tipo prima di lanciare un nuovo prodotto. La stessa cosa ad esempio è successa con Apple Pay e Apple Watch, che con appena 97 dollari può trasformarsi nella versione di Editiond di lusso.

Tutto ciò che riguarda la Apple Car è al momento avvolto da un alone di mistero. Il progetto, il cui nome in codice sarebbe “Titan”, pare sia portato avanti in un laboratorio segreto nei pressi di Cupertino ed è capitanato da  Steve Zadesky, vicepresident di Apple che ha lavorato in Ford. In realtà non è nemmeno chiaro se Apple stia lavorando ad un software per le autonomous car o ad una vettura vera propria con motore elettrico o in grado di guidarsi da sé. Gli ultimi rumors lasciano presagire che si tratti di un’automobile a tutti gli effetti. La Mela sta cercando professionisti nel mondo dell’automotive e ha offerto ad alcuni esperti di Tesla cifre da capogiro per portarli a Cupertino. Inoltre, si vocifera che Zadesky sia volato in Austria alla ricerca di partner per produrla e le recenti visite nella sede di Apple del presidente di Fiat-Chrysler, Sergio Marchionne, sono un’ulteriore conferma che la Mela sta pensando ad un futuro elettrico per il suo mezzo a quattro ruote. Nello specifico la vettura dovrebbe avere le dimensioni di un minivan e i veicoli noleggiati da Apple negli Stati Uniti potrebbero essere la prova che effettivamente sia così.

Leggi anche:  Lenovo presenta gli occhiali AR ThinkReality A3 per le aziende