Apple sottopone alla FCC un misterioso smart device

Apple venderà i suoi prodotti direttamente su Amazon
Apple e Amazon si accordano per realizzare un negozio della Mela sul sito di e-commerce

Apple ha presentato alla FCC un “Wireless Device” di cui si sa poco o nulla. Sarà una nuova Apple TV o un dispositivo di domotica?

In questi giorni è nata un’aura di mistero attorno ad Apple. L’azienda di Cupertino ha sottoposto all’approvazione della FCC (Federal Communications Commission) un nuovo dispositivo connesso di cui non si sa praticamente nulla. Il device è compatibile con gli standard Bluetooth, Wi-Fi ed NFC ma non è trapelato altro riguardo la sua categoria, funzioni e design.

Il terminale battezzato semplicemente “Wireless Device” è associato al numero di modello A1846 e apparentemente è simile a un altro dispositivo messo al vaglio della FCC lo scorso settembre con denominazione A1844. La compatibilità con Wi-Fi, NFC e Bluetooth lascia adito a varie speculazioni visto che molti dei prodotti della Mela integrano questi sistemi. Alcuni ritengono si tratti di un nuovo modello di Apple TV mentre altri pensino si tratti del tanto vociferato assistente vocale domestico che dovrebbe competere con Alexa di Amazon e Google Home. MacRumors frena invece la fantasia altrui affermando che si tratti di un nuovo strumento iBeacon, ovvero quei dispositivi all’interno degli Apple Store che permettono ai clienti di accedere a varie funzioni collegandosi al Bluetooth. Per scoprire di cosa effettivamente si tratti non resta che attendere che la FCC approvi la sua distribuzione.

Leggi anche:  Digito ergo sum: breve storia degli strumenti di calcolo e gestione dati. Prima puntata