Google Pixel 2, i primi rumors sul telefono Made by Google

Google Pixel 2 e Pixel XL 2

Google starebbe lavorando a tre nuovi modelli di Pixel che comprenderebbero anche una versione low cost

Mentre Google fatica a soddisfare la domanda dei suoi smartphone Pixel, emergono i primi rumors riguardanti la prossima generazione della linea interamente curata dall’azienda di Mountain View. Il sito 9to5Google riferisce che la prima novità riguarda la resistenza all’acqua, che verrà potenziata per omologarsi a Galaxy S8 e iPhone 7S. Non è chiaro su quanti dispositivi Big G stia effettivamente lavorando ma pare proprio che le differenze non riguarderanno solamente la dimensione dello schermo. Si vocifera che i nuovi Pixel avranno una dotazione tecnica molto differente e la stessa cosa varrà per il prezzo. Google potrebbe quindi lanciare un modello base e uno Plus o uno “premium” e “low cost”.

I nuovi Pixel presenteranno una fotocamera ancora più efficiente anche in condizioni di scarsa luminosità. Nei rumors non si fa riferimento a un aumento della risoluzione e dei Megapixel ma a nuove funzioni. Per quanto riguarda i processori, Google dovrebbe affidarsi allo Snapdragon 835 di Qualcomm o uno dei prodotti Intel ma si vocifera che in realtà stia lavorando a una soluzione prodotta internamente di nuova generazione. Tutte queste migliorie porteranno un aumento del prezzo di 50 dollari rispetto alla versione attuale. Il modello “low cost” dovrebbe chiamarsi Pixel 2B e ovviamente avrà un costo inferiore e una dotazione tecnica meno performante. Il dispositivo potrebbe anche rientrare nel progetto Android One, dedicato ai mercati in via di sviluppo, che sembrava stesse per essere chiuso definitivamente.

Leggi anche:  Gli smartphone pieghevoli caleranno di prezzo nel 2022