Le AirPods controlleranno anche la salute

Le AirPods controlleranno anche la salute
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Apple ha brevettato un sensore biometrico inserito negli auricolari AirPods

Il successo di AirPods è stato tale che il CEO Tim Cook ha voluto sottolineare l’enorme mole di richieste durante la presentazione del bilancio per il primo trimestre fiscale di quest’anno. Gli auricolari wireless di Apple sono stati l’oggetto del desiderio di milioni di utenti in tutto il mondo e per decine di giorni si è speculato sulla data del loro lancio ufficiale. La Mela ha deciso di puntare forte su questo dispositivo e dopo il sistema che consente di ritrovarli in ogni circostanza ha depositato un nuovo brevetto per aumentarne ulteriormente le funzioni.

AirPods consentono di ascoltare musica, gestire le chiamate e utilizzare Siri senza interagire con iPhone ma in futuro potrebbero anche registrare dati sulla salute. Attualmente gli AirPods integrano un sensore di prossimità per sospendere l’ascolto quando si tolgono le cuffie dalle orecchie e un accelerometro per la gestione del microfono a seconda della posizione dell’auricolare.

Apple, che da sola si intasca quasi i quattro quinti dei profitti dell’intero mercato smartphone, ha quindi studiato un sensore biometrico inserito nelle cuffie che registra battito cardiaco, temperatura corporea e altri dati per la salute. E’ inoltre probabile che questa nuova funzione sarà maggiormente indicata per gli sportivi.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Categorie: Hi-Tech