Samsung torna a vendere più smartphone di Apple

Samsung supera Apple e torna il primo produttore di smartphone

Samsung con i suoi 83,2 milioni di smartphone venduti nel primo trimestre 2015 torna al primo posto nel settore e sorpassa nuovamente Apple

Da qualche tempo Samsung fatica a competere nel mercato smartphone a causa dell’avvento di nuovi competitor dalla Cina (Huawei e Xiaomi su tutti) ma il brutto momento potrebbe essere giunto alla fine. L’azienda coreana è stata quella che ha registrato più vendite di cellulari SMART dal 2011 al quarto trimestre 2014, quando Apple l’ha superata grazie al successo di iPhone 6 e iPhone 6 Plus. Oggi, l’enorme mole di ordini di Galaxy S6 e Galaxy Edge S6 ha permesso a Samsung di riguadagnare il primo posto.

Samsung è il primo produttore di smartphone, seguono Apple e Lenovo-Motorola

Gli analisti di Strategy Analytics ritengono che Samsung avvia venduto 83,2 milioni di smartphone da gennaio a marzo di quest’anno. Il numero di ordini è diminuito di 6 milioni di unità su base annuale ma nonostante ciò l’azienda coreana ha raggiunto una quota di mercato del 24%. Stando ai dati finanziari diffusi qualche giorno fa, la Mela ha invece distribuito 61,2 milioni di iPhone (+21% su base annua) e detiene il 18% delle quote di mercato. “Samsung continua a riscontrare difficoltà in Asia e altrove, ma la sua performance globale si è stabilizzata abbastanza da superare Apple e riguadagnare la prima posizione”, hanno spiegato gli analisti.

Al terzo posto nella classifica dei produttori di smartphone troviamo il gruppo Lenovo -Motorola, che ora vende i propri device anche in Cina, con il 5,4% delle quote (- 1,5% rispetto allo stesso periodo 2014). A piedi del podio si piazza Huawei con 17,3 milioni di terminali venduti contro i 13,4 milioni del Q1 2014. L’exploit dell’azienda cinese, che ha presentato il nuovo Huawei P8, è dovuto alla crescita del mercato locale e di quello africano.

Leggi anche:  Just Eat accordo con i sindacati: rider assunti CCNL Logistica